Indice articoli

Montaggio e test

Come si è comportato il tolotto sul campo?

Il tolotto è stato montato e testato su una PNY GTX 480. Il montaggio è stato relativamente semplice, con tutti i pezzi che si incastrano alla perfezione. Unicà difficoltà è stata trovata con le viti più sottili, che ci sono sembrate leggermente corte: avvitare i bulloncini sul retro della scheda, con in mezzo la coibentazione in neoprene, non è stato facile. Lo spessore massimo di neoprene che si riesce a installare per poi poter avvitare i dadini è di circa 3-5mm.

montaggio montaggio_1
montaggio_2 montaggio_3
montaggio_4 montaggio_5
montaggio_6

 

Altro piccolo appunto da fare è sui fori delle staffe. Avrei preferito entrambi i fori da 3mm e soprattutto un po’ più rifiniti poiché la bavatura residua ha creato qualche problema per l’inserimento delle viti.

Una possibile miglioria si potrebbe avere con una staffa posteriore in plexiglas, magari più ampia, da utilizzare nel retro della scheda per comprimere una quantità maggiore di neoprene. Sicuramente sarebbe stata comoda anche una estremità del cilindro più a imbuto per facilitare l’immissione dell’azoto liquido.

Questo è il sistema di prova:

sistema_di_prova

Durante la prova siamo riusciti con facilità a mantenere stabile la temperatura tra i -70°C e i -65°C. A queste temperature siamo riusciti ad evitare i rallentamenti tipici della scheda che si incontrano con temperature eccessivamente basse.

In una seconda fase di test è stato sostituito il bios della scheda video. Con il nuovo bios è stato possibile raggiungere e mantenere tranquillamente una temperatura costante oscillante tra i -110/-125.

La scheda è stato portata fino a 1175 Mhz e il tolotto si è comportato bene in tutte le sessioni di test.

test_1 test_2
test_3 test_4

Questo il link della sessione di benchmark su hwbot: http://www.hwbot.org/community/submission/1050575_

Davvero degli eccellenti risultati!